Prenota una visita →
Istituto Medico Storico Di Eccellenza - Brevettato
Diamo un messaggio di benvenuto al Centro Medico Eudermico Italiano a tutte le persone che si rivolgono alle nostre sedi, iniziando un cammino verso l'eccellenza

PSICOLOGIA CLINICA

Che cosa è la sessualità: sessualità e comportamento sessuale

Apparato genitale maschile

Apparato genitale femminile

Fisiologia della risposta sessuale

Disfunzioni psicosessuali

Le cure del sesso

Domande più frequenti

Articoli

SESSUALITA' E COMPORTAMENTO SESSUALE

La sessualità coinvolge influenze biologiche, psicologiche, sociali e culturali ed è l'espressione fondamentale dell'essere umano.
Essa comprende una vasta gamma di sensazioni, emozioni, sentimenti ed affetti e non può essere ridotta alla semplice dimensione genitale del sesso.
La sessualità è, infatti, relazione, comunicazione e piacere.

"Essa è un aspetto integrante della personalità umana e caratterizza ognuno nei gesti quotidiani, nei comportamenti, nelle espressioni e relazioni di ogni genere sostenute da sentimenti, emozioni, valori, giudizi, stereotipi e pregiudizi, costumi, norme culturali e giuridiche concernenti la relazione uomo / donna. La sessualità si realizza completamente attraverso l'armonica integrazione tra mente (Sistema Nervoso Centrale), affettività (Sé psichico) e corpo (Sé corporeo)"
(R.E. Perris, 2003).


Il comportamento sessuale umano dipende dalla componente biologica e dall'esperienza.
Infatti nella sua espressione sono determinanti da un lato il ruolo del cervello, con i centri ipotalamico, talamico e limbico, del midollo spinale e degli ormoni, ossia androgeni, estrogeni e progesterone, e dall'altro quello delle esperienze, dei ricordi e dello stato emotivo.

I centri sessuali cerebrali e gli organi genitali mandano impulsi ai centri e circuiti neurali e da essi ricevono impulsi di rimando. Questa è la base neuroanatomica dell'influenza della sessualità e della conservazione della specie che si riflette su ogni aspetto del comportamento umano.

Un'influenza significativa sul comportamento sessuale è esercitata anche dagli ormoni e viceversa esperienze sessuali e di altra natura influenzano il loro livello. La relazione reciproca tra ormoni sessuali e cervello spiega questa dinamica. Gli ormoni sessuali sembrano produrre conseguenze comportamentali, sia esercitando effetti organizzativi sul cervello del feto in sviluppo sia influenzando il comportamento adulto.
Il dato fondamentale emerso dagli studi è che vi sono prove inconfutabili che la libido maschile e femminile e la reattività sessuale necessitano di un adeguato rifornimento di testosterone al cervello ed ai genitali.
Inoltre esistono prove che indicano che la caduta nella produzione degli ormoni femminili, estrogeni e progesterone, durante il periodo mestruale e menopausale influenza il comportamento femminile e porta a disturbi psicologici di vario grado.

Il comportamento sessuale è influenzato da numerosi altri fonti quali ricordi, esperienze, emozioni, pensieri ed associazioni di idee.
Tali influenze possono avere carica positiva o negativa. I riflessi sessuali possono, quindi, facilmente essere danneggiati da molteplici influssi inibitori potenziali quali la paura e l'odio; così come la reattività sessuale può essere accresciuta potenzialmente da altri fattori psichici, come l'amore e la fantasia.

La disarmonia tra il sistema neurale, ormonale e l'influenza ambientale può costituire la base delle disfunzioni sessuali.

Centro Medico Eudermico Italiano

Le nostre sedi